Ferragosto al museo: un ponte nella cultura

Roma, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

14-15 agosto, 2017 - Apertura straordinaria

Ferragosto al museo 

Un ponte nella cultura

Lunedì 14 agosto e martedì 15 agosto 2017

 

Doppia apertura straordinaria del museo in occasione del ponte di Ferragosto

locandina ferragosto al museo - ponte nella cultura

Quest'anno il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia non chiude per ferie ma, anzi, raddoppia l'offerta culturale aprendo al pubblico lunedì 14 agosto (giorno tradizionale di chiusura) e martedì 15 agosto, con costi e orari consueti.

I minorenni e gli altri aventi diritto oltre ai titolari dello speciale abbonamento al Museo avranno, come sempre, accesso gratuito al museo.

 

Ma, poiché non basta solo "aprire", per cogliere l'occasione di questo "ponte nella cultura" abbiamo previsto una serie di iniziative gratuite.

Nelle due giornate sono infatti programmate delle visite guidate tematiche alle collezioni del museo incluse nel prezzo del biglietto. Un appassionante percorso permetterà ai visitatori di conoscere capolavori più o meno noti, dai vasi alle statue agli oggetti di uso quotidiano, fondamentali per comprendere meglio le abitudini e le tradizioni delle società antiche.

 

Lunedì 14 agosto, alle ore 10.30 e Martedì 15 agosto, alle ore 17.00

Lo sport nel mondo antico (a cura di Francesca Licordari)

L'atletica leggera, il pugilato, la lotta sono tutti sport che erano praticati già in epoca antica e che, seppure in maniera diversa, sono arrivati fino ai giorni nostri. Numerose erano le competizioni cui gli atleti potevano partecipare; le più importanti, come noto, erano i giochi Olimpici, antecedenti delle odierne Olimpiadi. Chi si classificava al primo posto era ricoperto dai più grandi onori e considerato al pari degli dei.

 

Lunedì 14 agosto, alle ore 17.00 e martedì 15 agosto, alle ore 10.30

Dei ed eroi, miti greci ed etruschi a confronto (a cura di Luca Mazzocco)

Il mito costituisce uno degli elementi fondanti della cultura di un popolo, l'insieme delle storie e delle credenze che la gente si tramanda nel corso dei secoli. Il percorso di questa visita analizzerà alcuni dei miti più importanti e più diffusi nel mondo greco, quali Apollo, Eracle, gli Argonauti e la loro trasmissione nell'immaginario etrusco, presentando alcuni dei capolavori più importanti del museo.

 

Le visite sono gratuite e comprese nel costo del biglietto

Non occorre la prenotazione

L'appuntamento è nella biglietteria all'ingresso

Documenti da scaricare